Il mio IKIGAI

Passione
(Quello che amo e in cui sono brava)
Mi appassiona stare con gli altri, condividere gioie e bisogni, dubbi e soluzioni, diventare punto di riferimento riconosciuto, essere agevolatore del cambiamento.
Portare il mio contributo per piccolo che sia per migliorare la giornata, l’umore, la condizione di qualcuno… a partire da me!

Professione
(Quello in cui sono brava e per cui mi pagano)
La mia professione si è evoluta nel tempo, ma è sempre stata caratterizzata da un filo comune –> fare qualcosa con e per le persone: insegnante/formatore, consulente HR, recruiter, orientatore, life & job coach, analista comportamentale, neuro-agility practitioner. Tutto orientato alla crescita personale e professionale.

IL MONDO
Il mio mondo sono le persone che incontro, che mi passano vicino e che:
• desiderano crescere, che hanno bisogno di orientamento e supporto per affrontare nuove sfide nella vita privata e professionale
• hanno bisogno di trovare una collocazione in azienda, aziende e team che hanno bisogno di persone giuste nel posto giusto
• lavorano in team e hanno bisogno di imparare a collaborare e funzionare in modo integrato e complementare.

Quello di cui il mondo ha bisogno
Il mondo ha bisogno di persone che si occupino e preoccupino di qualcosa oltre la propria area di interesse, di comfort. Ha bisogno che interagiamo in modo ecosostenibile, che rispettiamo l’altro e che permettiamo ad ogni elemento (animato e inanimato) di trovare il proprio spazio e la propria valorizzazione in un ecosistema che va al di là del nostro naso.
Ha bisogno che pensiamo effettivamente al “bene comune” con una visione olistica e un’attenzione puntuale; che mettiamo il nostro saper fare e saper essere a fattor comune per far fare a tutti un passo avanti nel ben-essere.
…sapendo che:
“Quello che facciamo è soltanto una goccia nell’oceano. Ma se non ci fosse quella goccia all’oceano mancherebbe.” (Madre Teresa di Calcutta).

Missione
(Quello che amo e di cui il mondo ha bisogno)
Posso fare qualcosa per lasciare questo mondo migliore?
Sarò una sognatrice, ma ho sempre fatto quello che amo e penso di aver così dato nel mio piccolo un contributo di valore con umiltà, entusiasmo ed impegno.

Vocazione
(Quello di cui il mondo ha bisogno e per cui posso essere pagata)
La mia vocazione è condividere il mio know how, le mie strategie ed esperienze in modo pratico e fruibile, mettendoci la mente e soprattutto il cuore, per portare benessere, efficienza e performance nella vita privata, professionale e aziendale.
Rendere le persone consapevoli di chi sono, cosa hanno in dotazione, cosa possono fare, essere e diventare. Far scoprire e perseguire il proprio scopo nella vita.

Quello per cui posso essere pagata
Grazie alle competenze ed esperienza acquisite in più di 20 anni di lavoro e studio posso essere pagata per la capacità di:
• individuare il potenziale delle persone, analizzare e valorizzarne le skills
• ascoltare e guidare le persone verso il proprio IKIGAI
• sviluppare metodi e attività per lo sviluppo del singolo e del team
• selezionare persone da inserire in azienda e in team soddisfacendo sia il bisogno personale che quello aziendale.

Ecco, io ho trovato il mio IKIGAI, anche se la mia è una ricerca continua, la “mia ragione per esistere, il mio motivo per alzarmi la mattina”!
“Bisogna avere l’orgoglio di credere in ciò che si fa e fare ciò in cui si crede.” (Giuseppe D’Oria)

E se… hai bisogno di una bussola, o di una stella guida, eccomi, non esitare a contattarmi!

mailtoScrivimi

Menu
error